Consegna gratuita per ordini sopra i 30€
Acquisto in sicurezza con certificato SSL

Aneddoti sul mondo del caffè

Sono molti gli aneddoti e le curiosità intorno al mondo caffeicolo. Alcuni possono essere racconti storici mentre altri ancora frutto di ricerche scientifiche. Ecco quindi 4 aneddoti sul mondo del caffè veramente curiosi.

4 aneddoti sul mondo del caffè: bere caffè può aiutare a ridurre il rischio di suicidio del 50%

La ricerca della Harvard University risale al 2013 e ha dimostrato che il caffè può influenzare in modo positivo alcuni processi chimici del cervello. Questo perché stimola il sistema nervoso centrale e agisce come antidepressivo, grazie anche alla produzione di dopamina, serotonina e noradrenalina.

4 aneddoti sul mondo del caffè: l’odore del caffè inverte gli effetti dello stress e della mancanza di sonno.

Questa volta a svolgere la ricerca è l’Università di Seul che ha studiato gli effetti dell’odore della bevanda nervina sul cervello. Quante volte solo l’odore del caffè appena estratto dalla moka può risollevare una giornata negativa? Bene, questi scienziati hanno spiegato la motivazione. L’aroma, durante gli studi, aveva aiutato la produzione di alcune proteine, molte antiossidanti, nei soggetti in esame.

4 aneddoti sul mondo del caffè: Gustavo III di Svezia credeva che la bevanda facesse male alla salute

Abbiamo appena letto come, sia l’odore che lo stesso caffè possono portare numerosi benefici al corpo umano. Tuttavia, Gustavo III di Svezia, nel XVIII secolo non ne era poi così sicuro, tanto da ordinare un esperimento oltre che emanare pesanti tasse sul consumo. L’esperimento consisteva nel dimostrare gli effetti dell’abuso di caffè e di tè. Vennero selezionati due gemelli, entrambi condannati a morte. La loro pena venne commutata nella prigione a vita, a condizione che i due uomini accettassero di bere tre tazze al giorno. Uno dei due doveva bere caffè, l’altro il tè. Vennero inoltre messi a supervisionare l’esperimento due medici. Il caso volle che però questi morirono prima dei due condannati a morte. Stessa sorte accadde al Re, che fu assassinato nel 1792. Entrambi i condannati ebbero una longeva vita.

4 aneddoti sul mondo del caffè: la caffeina può portare allucinazioni.

Se nei punti 1,2 e in parte anche 3, si è potuto constatare che il caffè può portare solo effetti benefici, ciò non è completamente vero. È confermato da numerosi studi che dosi eccessive di caffeina possono portare a sintomi psicotici che potrebbero far allontanare la mente dalla realtà e arrivare a disturbi schizofrenici. Ad analizzarlo è stata l’Università La Trobe di Melbourne nel 2011 che durante lo studio delle situazione stressanti della vita ha rilevato come la caffeina associata allo stress, aumenti la responsività del sistema nervoso.

Dicono di noi


[]