Consegna gratuita per ordini sopra i 30€
Acquisto in sicurezza con certificato SSL

Assaggio alla Brasiliana

Il metodo d’assaggio alla brasiliana è il più completo tra tutti tuttavia, è allo stesso tempo, il più difficile perché racchiude tutte le sfumature di gusto e di qualità che si possono trovare all’interno di un caffè.

L’assaggio alla brasiliana è il metodo d’assaggio più completo anche dal punto di vista della descrizione di tutte le caratterische. Sia fisiche che organolettiche.

Alcune classificazioni che si possno riscontrare nell’assaggio alla brasiliana sono:

  • strictly soft
  • soft
  • softish
  • hardish
  • hard
  • rioysh
  • riado
  • rio
  • soft-strictly soft
  • soft-softish
  • softish-hardish

Come si effettua l’assaggio alla brasiliana?

Il primo passaggio, per effettuare questo metodo, è quello di tostare il caffè. La corretta tostatura per il metodo brasiliano si effettua estraendo il caffè dopo il primo scricchiolio. Questo servirà a sviluppare anche una parte degli aromi del prodotto.

La macinatura successiva dei chicchi sarà grossolana (più o meno la stessa utilizzata per il caffè filtro). L’acqua dovrà essere di prima bollitura.

La quantità di caffè macinato da utilizzare per ogni tazza (per l’assaggio alla brasiliana sono consigliate almeno 5/10 tazze) è di circa 8 – 10 grammi di prodotto. Andrà poi messo in infusione con 200cc di acqua.

La prova si effettua sempre su diverse tazze poiché la classificazione va effettuata in base ai pregi e ai difetti riscontrati.

Una volta versato il liquido sarà necessario mescolare il tutto, al fine di effettuare la prima verifica olfattiva. Il secondo passaggio è quello di assaporare l’infuso utilizzando un cucchiaio capiente.

Per imparare tutti i segreti dell’assaggio alla brasiliana, vieni alla Bazzara Academy e segui uno dei corsi diretti dai nostri trainer certificati AST.

Per maggiori informazioni puoi inviare una mail a academy@bazzara.it

Dicono di noi


[]