Spedizione GRATIS con ordini sopra i 30€ di spesa*

Un importante riconoscimento dalla Colombia per Franco Bazzara

Il Governatore Carlos Alberto Piedrahito Gutiérrez del Dipartimento caffeicolo di Caldas in Colombia, noto per far parte, assieme a Quindío e Risaralda, del “triangolo del caffè”, nomina e decora Franco Bazzara, titolare assieme al fratello Mauro della Bazzara Espresso di Trieste, “Cavaliere Distinguido con la Orden del Escudo de Caldas”, nella categoria “Honor al Mérito”. Questo, per riassumere il testo del Decreto Ufficiale, in quanto “Ambasciatore” della promozione del caffè e alleato strategico nei programmi riguardanti il caffè, della Colombia in generale e di Caldas in particolare, che hanno permesso di migliorare le opportunità commerciali dei coltivatori della regione e di generare alleanze commerciali e di fratellanza tra Italia e Colombia.

“Ringrazio il Governatore Gutiérrez per l’importante onorificenza, da condividere con mio fratello Mauro e il nostro team. È stato infatti il loro costante supporto che ha reso possibile arrivare a questa importante nomina”.

“Inoltre ricordo il costante appoggio da parte della ABCnet di Roma, azienda di consulenza specializzata da sempre nell’internazionalizzazione, nell’innovazione e negli investimenti tra America Latina e Unione Europea, nella figura di Dora María Peñaloza, che ringrazio di cuore, instancabile in questi anni nel contribuire a consolidare i rapporti tra le nostre due nazioni, per costruire assieme una collaborazione sempre maggiore”. Un abbraccio anche al Sindaco di Manizales Octavio Cardona, all’amico infaticabile Angelo Quintero Palacio, alla Dott.ssa Gloria de Fenalco, a la Cooperativa de Cafeteros e all’amico Manuel, che tanto hanno voluto questa mia inportante onorificenza.

“Come dimenticare poi che questo particolare momento che sta vivendo la Colombia, dopo 50 anni di disagi e sofferenze,” sottolinea Bazzara, “può trasformarsi, come accadde all’Italia nel suo dopoguerra, in un momento di grande rinascita economica, e non solo, per tutto il popolo colombiano”?

“Quante energie aspettano da molto tempo di essere utilizzate? Basti pensare che l’articolo dell’Economist dà la Colombia nei prossimi 5 anni al sesto posto al mondo per crescita economica”. “Come è riuscita la Repubblica di Colombia ad avere una crescita costante, mentre Venezuela, Argentina e Brasile sono entrati in una profonda recessione”?

“Che potenziale ha quindi una nazione grande come Francia e Spagna messe assieme, per di più ricca di risorse naturali? Io ritengo illimitato. Sono certo quindi che i nostri futuri progetti non solo avranno successo, ma contribuiranno a far innamorare ancora di più le giovani generazioni del prodotto caffè, con l’obiettivo di formare professionisti in quel importantissimo paese per il futuro dell’espresso di qualità che è la Repubblica Colombiana. Nazione splendida, piena di gente splendida”.

Dicono di noi


[]